Crisologia

crisologia

Di Carlo Bordoni

«Tutta colpa della crisi»: una frase che si sente ripetere spesso in situazioni e ambienti diversi, con cui si dà una spiegazione sommaria e superficiale al disagio sociale, a una difficoltà economica o a un problema personale. Crisi è divenuta così una parola passepartout per giustificare (e coprire) ogni questione di non facile interpretazione. Per comprenderla è necessaria una teoria della crisi, una «crisologia», nei termini usati da Edgar Morin.

Continua a leggere

Senyor Edward fa Bum Bum

Betrayer02

Di Enrico Sanna

Brano estratto da: Enrico Sanna, La Gran Avenida, venduto da Amazon. Cartaceo 8,50 euro, kindle 3 euro.

Nota: Ho scritto questo romanzo di getto alcuni anni fa. Non avevo una trama, e a dire il vero non mi sono mai preoccupato di averne una. Non sapevo cosa scrivere. Sapevo solo come scriverlo. Ora che ci penso, una delle cose che mi ero prefisso era di distruggere ogni tanto quello che avevo scritto poco prima. Volevo che il risultato finale fosse nullo. ~ es

Quel giorno due uomini arrivarono in città.

La diligenza andava e veniva da Indianito due volte ogni giorno. Succedeva spesso che quelli delle miniere mandassero qualcuno a Indianito. Era per via del telegrafo, che arrivava solo a Indianito. Ad ogni viaggio, la diligenza saliva sulla strada che andava alle miniere e riportava gli uomini in ufficio. I cavalli soffiavano e agitavano la testa. Quando c’erano passeggeri, si affacciavano dal finestrino. Qualche volta scendevano e guardavano le macchine delle miniere che macinavano con stoicismo supremo. Dopo qualche tempo la diligenza ripartiva e scendeva in città.

Continua a leggere

Medioevo tra Realtà e Mistificazione

medioevo_pitigliano

Di Alessandro Barile

Recensione di: Giuseppe Sergi: Soglie del Medioevo. Le grandi questioni, i grandi maestri, Donzelli, 2016. Articolo pubblicato il 29 luglio 2017 su blackblog francosenia. Originale pubblicato sul Manifesto il 7 gennaio 2017.

Da decenni quasi tutte le opere di divulgazione sulla storia del medioevo hanno come primario obiettivo quello di demistificare una serie di credenze, leggende e miti impressi nella memoria collettiva. Come afferma Giuseppe Sergi nel suo ultimo libro (Soglie del Medioevo, Donzelli 2016), “il medioevo è il periodo forse più frainteso della storia e più di altri argomenti ha bisogno di procedure di spiegazione”.

Continua a leggere