Due mondi

Chuang

La situazione in Cina appare, praticamente in ogni aspetto, l’opposto esatto della situazione negli Stati Uniti, dove la quarantena è stata il catalizzatore che ha fatto scoppiare la più grande, la più determinata rivolta della storia recente, a cui si è aggiunta la rabbia a denti stretti di tanti lavoratori, offuscata però dalla spettacolarità delle rivolte contro la polizia. In Cina, al contrario, nonostante l’attivismo recente delle organizzazioni di lavoratori, la lotta è rimasta perlopiù in silenzio. Questa differenza è sicuramente dovuta, almeno in parte, ad un altro identico contrasto: il fatto che la Cina è riuscita a contenere subito la pandemia mentre gli Stati Uniti stanno fallendo miseramente.

Fonte: Chuang. Estratto da: Worker organising under the pandemic: reflections from China.

Scrivi un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...